PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO DEI FILTRI A MANICHE E A CARTUCCE

I filtri a maniche e a cartucce funzionano grazie al principio di filtrazione per mezzo di un tessuto microforato, realizzato sotto forma di maniche cilindriche o cartucce pieghettate che vengono fissate al corpo filtro e sostenute con l’aiuto di gabbie metalliche.

L’aria carica di polvere viene aspirata nella tramoggia o direttamente nel corpo filtro per mezzo di un canale di ingresso aerodinamico progettato per ottenere una distribuzione uniforme del gas. All'ingresso del filtro c'è una diminuzione della velocità, nonché un cambio di direzione del flusso d'aria, che causa la precipitazione delle particelle più grossolane.

Il flusso viene distribuito su tutta la superficie degli elementi filtranti, attraversandoli dall'esterno verso l'interno. Una volta filtrata e pulita, l’aria viene convogliata verso la bocca d’uscita del filtro e poi canalizzata verso il camino. La polvere depositata sulla superficie esterna degli elementi filtranti crea uno strato uniforme che favorisce la filtrazione, aumentando progressivamente la perdita di carico.


Poiché è necessario mantenere la perdita di carico entro limiti ragionevoli, viene effettuata una pulizia periodica degli elementi filtranti tramite un forte getto d’aria compressa. Ogni elemento filtrante è dotato di un manicotto attraverso il quale viene iniettata aria ad alta pressione e alta velocità. Questo crea un'onda che stacca lo strato di polvere dalla superficie esterna della manica o della cartuccia. Allo stesso tempo, il getto di aria compressa fa sì che i venturi creino un flusso d’aria controcorrente che garantisce la pulizia dello strato fibroso.

La frequenza e la durata di ogni pulizia vengono regolate da un segnale che agisce sull'elettrovalvola di iniezione dell'aria compressa, che a sua volta agisce su una fila di manicotti. Tutto questo sulla base del valore istantaneo della perdita di carico del filtro.

La polvere, staccatasi dalla superficie dell’elemento filtrante, viene raccolta per gravità nella tramoggia e poi scaricata nel bidone. Lo scarico può anche avvenire in continuo grazie all’azione di una valvola stellare o all’azione combinata di valvola stellare e coclea.


Scopri tutte le caratteristiche dei nostri filtri a maniche e a cartucce:

>> FILTRO A MANICHE PULCO AIR

>> FILTRO A CARTUCCE KOMPAC AIR


BACK
TOP