BANCO ASPIRANTE HT

banco con carpenteria pesante per spessori massimi di 500 mm di lamiera

Il banco aspirante HT integrato nelle macchine taglio plasma e ossitaglio, consente l’appoggio e la lavorazione della lamiera svolgendo la necessaria captazione di fumi e polveri e la raccolta dei relativi sfridi.

Punti di forza
La solida struttura del banco HT permette agevolmente di sorreggere il carico dei grossi spessori di lamiera che gravano su di esso. La divisione del banco in settori attivati dalla macchina di taglio permette di concentrare l’aspirazione dei fumi e delle polveri solo nel punto interessato, riducendo la portata d’ aria richiesta ed ottimizzando i consumi. Questo banco è dotato di capienti e profonde vasche installate in un’apposita fossa sita nel pavimento. In questa maniera l’altezza del piano di appoggio risulta essere contenuta e ciò permette di eseguire con più facilità le operazioni di carico/scarico della pesante lamiera. La rimozione delle vasche avviene agevolmente dall’alto, (previo sollevamento del telaio porta piatti) senza interferire con la struttura esterna della macchina, semplificando lo svuotamento degli sfridi effettuabile con minore frequenza, data la capienza maggiorata delle vasche. I profili di appoggio dei telai porta piatti sono sostituibili singolarmente, in modo facile ed immediato. Il banco aspirante HT è modulare e componibile per ogni lunghezza in elementi facilmente sovrapponibili e trasportabili. La giunzione tra i moduli con appositi elementi di serraggio è semplice e veloce.

Dotazione di serie

  • griglia di appoggio lamiera
  • vasche di contenimento sfridi
  • cilindri pneumatici per l’azionamento dei portelli di aspirazione
  • collegamenti in tubo rigido
  • comando con valvole pneumatiche
BACK
TOP