BANCO ASPIRANTE LT

banco con carpenteria per spessori massimo di 30 mm di lamiera e torce da 260 A max

Il banco aspirante LT integrato nelle macchine taglio laser e plasma, consente l’appoggio e la lavorazione della lamiera svolgendo la necessaria captazione di fumi e polveri e la raccolta dei relativi sfridi.

Punti di forza
La divisione del banco in settori attivati dalla macchina da taglio permette di concentrare l’aspirazione dei fumi e delle polveri solo nel punto interessato riducendo la portata d’aria richiesta ed ottimizzando i consumi. Per le caratteristiche costruttive il banco può supportare lamiere di spessore massimo 30 mm e per torce con massimo 260 A. La rimozione delle vasche avviene agevolmente dall’alto, (previo sollevamento del telaio porta piatti) senza interferire con la struttura esterna della macchina, semplificando lo svuotamento degli sfridi contenuti. I profili di appoggio dei telai porta piatti sono sostituibili singolarmente, in modo facile ed immediato. Il banco aspirante LT è modulare e componibile per ogni lunghezza e larghezza in elementi facilmente sovrapponibili e trasportabili. La giunzione tra i moduli con appositi elementi di serraggio è semplice e veloce ed il banco è livellabile comodamente grazie ai piedini regolabili dall’esterno.

Dotazione di serie

  • piano di appoggio con profili in piatto
  • vasche di contenimento sfridi
  • cilindri pneumatici per l’azionamento dei portelli di aspirazione
  • collegamenti in tubo rigido
  • comando con valvole pneumatiche
BACK
TOP